Carla Cantoni, sindacalista. Lotta di classe, tra cani e gatti.

Carla Cantoni a La 7

Mi ha davvero stupito lo sguardo, l‘espressione e la convinzione con cui l’ha detto. Avevo registrato la puntata, perché in Tv ci sono spunti a livello industriale per la satira, che permette di prendere per un bavero, la politica, ormai spersonalizzata, superficiale e accattona, sindacati compresi, ormai obsoleti, dimostrando almeno mille volte al giorno, la loro vocazione suicida, e strattonarla in una “pozzanghera di umorismo popolare”. Anche se qua, non c’è niente da ridere… . Che tristezza!