Renzi contro i sindacati: ormai è chiaro il suo progetto

lavoro

I suoi 1000 giorni non si sa se sono partiti e se mai partiranno. Una presa in giro, dopo una serie di prese per il culo. Ora se la prende con i sindacati e vuole togliere l’ultimo pezzo di democrazia nel mondo del lavoro. L’art. 18 non è il problema della mancanza di lavoro o del crollo dei consumi. Renzi sta scherzando col fuoco e penso che prima o poi qualcuno capirà. Ora la gente dorme, perché si ciba della politica che merita. Notoriamente il Popolo italiano è un’accozzaglia di gente che si accontenta del primo che capita, basta che dica puttanate.

Se poi questo appartiene al mondo delle banche che contano, e se questo signore ci porterà in bocca alla troika, alla gente non importa. Lo capirà dopo, quando sarà troppo tardi per discutere. Quando per risolvere il problema non rimarrà che la rivoluzione. Invece di interessarsi ora dei problemi reali, e mandare a casa questo strano figuro sorto dal nulla, come i maledetti euro e l’Europa che difende a spada tratta, essendo servitore fedele, la gente si disinteressa, o delega la propria vita e quella dei propri figli a questo qua. Detto tra noi: Ma chi cazzo lo conosce?  Affidereste le chiavi di casa vostra al primo che capita?