Prodotti tipici di marca Pd

87340-Prodotti_tipici-sfull

Francamente non so cosa ci aspetta dalla fine di questo mese di agosto in poi. Alcuni giornali italiani, asserviti al Pd, ed ai poteri forti europei, dell’alta finanza, si augurano l’ingresso della troika nel nostro Paese. Siamo alla deriva, e se penso che molti italiani credono ancora in Renzi, ed in questo Pd, credo che stiamo affondando.

Primo Greganti, tessera Ad honorem del Pd, cacciato dal partito dopo l’arresto. Ma solo dopo…

greganti

Non è strano che Primo Greganti, venga espulso dal Pd, solo dopo il suo arresto, avvenuto l’8 maggio scorso? Quando accadono queste cose, tutti sanno, più o meno, quello che succede. Lo sanno i giornalisti, categoria sempre più assente, quando si tratta di “raccontare” la verità, fatte le dovute eccezioni. Lo sanno i politici. Lo sanno i vertici dei partiti. Lo sapeva Renzi.  

Ora diranno che il silenzio è stato causato dal segreto istruttorio, per dare la possibilità alla magistratura ed alle forze di polizia di agire. Allora, dobbiamo partire dal principio, e non dalla fine.

Perché questo strano figuro che “imperversa sul denaro pubblico” ormai da decenni, come uno spettro maligno, ha ricevuto la tessera “Ad honorem” dal Pd? Chi cazzo glie l’ha data?  E perché glie l’hanno data?

Io, dopo una vita di sacrifici, l’unica cosa che ho ricevuto da questo sistema di merda, “ad honorem”, sono solo calci nel culo. Preciso, sempre restituiti e con tanto di interessi. Non sono un “tipo socievole”, con i politici e con i burocrati, e le banche.

Ma perché in questo Paese, diventato paese di “m”merda, vanno avanti solo i marpioni, i figli di puttana, i bastardi, i cornuti, e le mignotte? Non si può essere normali, in un cazzo di paese normale?

No, eh?   

Renzi, anche oggi ha consegnato la sua dose di nefandezze agli italiani

1400344352356_rainews_20140517181757313

Renzi sembra chiedere quartiere a Beppe Grillo. Dice in Tv che “siamo tutti italiani”. Lo deve dire a quelli del Pd, che siamo tutti italiani. Ed al compare Mario Monti. Comunque la risposta sono le piazze piene. Quello di sopra é il comizio di Torino.